Prostatite

 

 

Per prostatite si intende l'infiammazione del parenchima prostatico.

E' spesso secondaria ad ipertrofia prostatica begnina, neoplasie, ad una metaplasia squamosa o in seguito ad un coinvolgimento da parte di batteri.

Si possono avere forme acute (insorgenza improvvisa, ipertermia anoressia, depressione del sensorio, dolorabilità addominale, zoppie arti posteriori, alterazioni gastroenteriche e sintomi urinari come ematuria o disuria) e forme croniche (spesso asintomatica, ematuria, cistite recidivante, infertilità, scarsa qualità del seme).

La diagnosi si basa fondamentalmente sulla palpazione tramite esplorazione rettale o attreverso lo studio ecografico. Aquesti si possono associare un esame del liquido prostatico, l'esame batteriologico delle urine e la biopsia prostatica.

La terapia prevede un'associazione di farmaci in grado di risolvere l'infezione prostatica e l'ipertrofia prostatica begnina. In assenza di risultati è d'obbligo la castrazione.

La Clinica

Dal 2014 l'ambulatorio è diretto dal dr. Andrea Bertollo, direttore sanitario, che si avvale della collaborazione di sette veterinari che si prendono cura di cani e gatti.

Impressum

Clinica Veterinaria Bertollo

Via L. Silvestri, 5

Camisano Vicentino (VI)

P. IVA 04081870240

Privacy Policy
Cookie Policy

Info

Il magazine non è una testata giornalistica.

La periodicità non è determinata.

Hosting su server dedicato Aruba.it

Search